giovedì 23 febbraio 2017

Laboratorio di Bella Scrittura


Giovedì 9 marzo alle ore 17:00
Casa delle Donne
Via L. Aminale 20/22 - Terni

Quando: il giovedì
Orario: 17,00-18,00
Totale incontri: 4
E' previsto un contributo per la partecipazione.

per iscrizioni: ternidonne@gmail.com

Laboratorio di Bella Scrittura

In un’epoca altamente tecnologizzata e informatizzata è ormai sotto gli occhi di tutti che progressivamente stiamo perdendo l’abilità e il piacere della scrittura a mano, nonostante la sua provata importanza pedagogica. Ciò comporta oggettivamente un rischio di impoverimento in termini di sviluppo della motricità fine, della memoria visuo-motoria e dell’organizzazione cognitiva della scrittura, ma anche della capacità di esprimere noi stessi in un modo unico, immediato, estremamente personale. La scrittura a mano non è infatti un’abilità statica che si acquisisce una volta per tutte durante la scuola primaria, ma una competenza “fluida” che si modifica e rafforza nel tempo, e può variare a seconda delle situazioni, dei contesti, dello stress motorio o emotivo.
Si apprende dunque gradualmente, durante gli anni e in diverse fasi, fino ad arrivare alla scrittura automatica in cui lo scrivente adulto, la cui mano scorre senza un controllo cosciente, può concentrarsi solo sul contenuto. Tuttavia, per strutturarsi in una funzione efficiente, i movimenti scrittori devono essere eseguiti nel modo corretto e, per fare un salto di qualità nell’acquisizione di tale complessa abilità, la motivazione, l’impegno e la tenacia dovrebbero essere supportati da una tecnica e un metodo di insegnamento adeguati.
Non a caso si assiste in questi ultimi anni ad una progressiva perdita di abilità nella scrittura a mano, che spesso provoca anche agli adulti difficoltà, disagio e vergogna soprattutto nel confronto con gli altri. La scrittura a mano si caratterizza invece per essere un’espressione molto personale e caratteristica di ogni individuo, attraverso cui si possono esprimere sentimenti, emozioni e creatività, e dovrebbe quindi essere un tratto distintivo della personalità di cui essere orgogliosi.

Destinatarie

Il percorso formativo si rivolge a donne adulte che vogliano riscoprire il valore culturale ed espressivo della scrittura a mano, che hanno probabilmente già appreso il modello della corsiva inglese nelle forme maiuscole e minuscole e il cosiddetto “script” come altra scrittura minuscola non legata. Inoltre, tutte potranno avere benefici dalla pratica di alcuni piccoli accorgimenti per migliorare la propria scrittura corsiva, che risulterà più leggibile.

Il Programma formativo

Esercizi di ritmo per recuperare un ductus corretto per il corsivo.
Cenni sulle principali legature del corsivo.
Scrittura testi

a cura di Eleonora Ambrusiano, assistente sociale e pedagogista, siciliana di origine e toscana di adozione, ha lavorato come educatrice di ludoteca e con minori anche con disturbi dell'apprendimento, e nell'ambito della formazione degli adulti.
Si è appassionata alla calligrafia occidentale studiando l'Italica con la calligrafa Monica Dengo ad Arezzo. Nel 2014 ha partecipato alla Masterclass "Imparare a scrivere a mano nell'era digitale" organizzata dal Laboratorio di Comunicazione Interculturale e Didattica dell'Università Ca' Foscari di Venezia e dal 2015 fa parte dell'Associazione SMED, anche in qualità di membro del direttivo, per la promozione e la diffusione della scrittura a mano e la creazione di materiali didattici.
Tiene corsi di formazione, lezioni individuali e laboratori di scrittura a mano, anche per adulti e insegnanti e collabora con scuole primarie e secondarie, tra Arezzo e Terni.
Si definisce interessata ai linguaggi e alla comunicazione nello loro varie possibilità, visti anche come opportunità di interazione con gli altri, relazione e superamento delle difficoltà e crede nella formazione e nell'apprendimento continuo e permanente: anche per questo, da adulta, ha studiato la lingua dei segni italiana e lo spagnolo.
La scrittura a mano, le attività con la carta e atri materiali, l'impegno per realizzare progetti di educazione alla scrittura per bambini, anche con disturbi dell'apprendimento, e le esperienze lavorative e l'aggiornamento professionale nel campo dell'educazione (dell'infanzia e degli adulti) coniugano alla perfezione i suoi studi nell'ambito delle scienze sociali e le sue passioni.

Nessun commento:

Posta un commento