venerdì 29 settembre 2017

7 OTTOBRE - BE(e) HAPPY || LA CASA DELLE DONNE RIAPRE!

Una giornata per salutarci, stare insieme, ritrovarci dopo la pausa estiva che inizierà nel pomeriggio 
e si concluderà la sera con uno spettacolo musicale davvero particolare! 
Con noi le amiche di Lucha y Siesta e Barbara Romagnoli che ci parlerà della vita delle api! 
Vi aspettiamo!



BE(e) HAPPY || LA CASA DELLE DONNE RIAPRE!

Sabato 7 ottobre 2017 || a partire dalle ore 17:00
Via L. Aminale 20/22 || Terni



H 17:30 || PRESENTAZIONE DEL LIBRO 


BEE HAPPY 
Storie di alveari, mieli e apicolture



di BARBARA BONOMI ROMAGNOLI


Barbara Romagnoli, giornalista e scrittrice, collabora da free lance con numerose testate scrivendo di ecologia e femminismo. È autrice di Irriverenti e libere. Femminismi nel nuovo millennio (Editori Riuniti 2014) e fa l’apicultrice.

H 19:00 || INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA
“LUCHA - CASA DELLE DONNE LUCHA Y SIESTA”
A CURA DI MARIANNA CIUFFREDA, CHIARA MONCADA E MARCO VIGNOLA

“Le atmosfere rarefatte, gli spazi vuoti, le ombre, gli sguardi assenti e a volte pieni di determinazione delle donne, sono i tasselli di un lavoro che tenta di scoprire la dignità fortissima di queste donne, e forse di tutte le donne”


H 20:00 || APERICENA - contributo 5,00 euro

H 21:00 || PEPA LOPEZ DE LEON - CANZONI SULL’ORLO DI UN CRISI… DI NERVI
Uno spettacolo musicale tragicomico
Di e con Francesca Palombo
Regia: Carla Carucci
Aiuto alla creazione: Emanuele Avallone


Uno spettacolo musicale tragicomico che strizza l'occhio al clown contemporaneo.
di e con Francesca Palombo
Regia: Carla Carucci
Aiuto alla creazione: Emanuele Avallone

Pepa Lopez de Leon, diva senza tempo, dà inizio al suo concerto sfoggiando canzoni autocelebrative. Pian piano, però, il suo delirio interiore si svela e tra improvvisi ricordi di amori passionali e un’inguaribile decadenza, l’atmosfera si tinge di una vena masochista e surreale.
E così nonostante gaffe, pasticche, gorgheggi e sorsi di brandy , il concerto va avanti e la sua disperata follia aumenta in un vortice di delirio comico fino ad un imprevedibile finale!
La musica, la comicità e l’ironia si fondono per dar vita a uno spettacolo tragicomico divertente e surreale con un finale catartico, che rendono la pièce adatta a qualsiasi tipo di pubblico.




martedì 19 settembre 2017

Laboratorio di teatro

Laboratorio di teatro
Corporeità uno . riabitare la pelle
da mercoledì 11 ottobre
dalle 20,30 alle 22,30


Nel modo di muoverci di ogni giorno non ci rendiamo conto di vagare, forse perse - il corpo si muove in una parvenza, in qualcuno molto 'accesa' in altre un po' 'smorta' - una maschera con cui sarebbe bene giocare-jeu-play per togliere, scrollarsi di dosso, scuotere, scecherare e sentire cosa c'è! Il corpo può essere sperimentato come dispositivo di conoscenze, di memorie ed è nella sua attivazione che possono essere rinnovati i desideri di cambiamento.
Il teatro è azione drama - ogni movimento, reazione corporea possono diventare temi ed elementi della memoria e nello stesso tempo ogni tema e traccia della memoria possono diventare movimento, reazione corporea. Il laboratorio di teatro è uno spazio sperimentale per mettere il corpo in prossimità del tempo-ritmo, del flusso, della velocità. In prossimità di uno sguardo esterno e di uno interno. Crea le condizioni per qualità d'ascolto, da qui può emergere un messaggio, un richiamo, un movimento con cui avviare una dinamica. Rallentare/accelerare. Chiudere/aprire. Contrazione/rilassamento. Scappare/tornare.
Convergono principi e tecniche del teatro contemporaneo. Si alternano esercizi individuali e di gruppo. In questo primo ciclo non si utilizzerà la parola. Si lavora alla creazione di action in progress. 

Portare calze antiscivolo.
Il laboratorio si attiverà al raggiungimento del numero adeguato di partecipanti.

Durata: 10 incontri. Il laboratorio verrà eventualmente prolungato in accordo con il gruppo.

Diretto da Anna Maria Civico

Costo per i 10 incontri: 50,00 euro a partecipante da versare in due rate da € 25,00

Le iscrizioni sono aperte!
Per informazioni: ternidonne@gmail.com - tel. 3295653008
oppure direttamente alla Casa

Laboratorio yoga

EMANUELA YOGA
Laboratorio di Yoga con Emanuela Proietti

da lunedì 2 ottobre

orario: 17,00-18,00


Pratica di Hatha Yoga con approccio gentile e fluido (livello base ed intermedio).
Le lezioni di Emanuela yoga offrono un'occasione alle partecipanti di riconnettersi col proprio corpo, respiro ed immaginazione, aumentando la consapevolezza corporea, migliorando scioltezza e resistenza ma soprattutto sperimentando il piacere del movimento in un’atmosfera accogliente e libera da pregiudizi.
Le partecipanti sono invitate ad indossare indumenti comodi per stare a piedi nudi o con calzini. È necessario un tappetino.

Emanuela Proietti: insegnante Yoga certificata nel 2010. Da allora continua la sua ricerca nel campo delle discipline olistiche ed attualmente ha maturato circa 600 ore di insegnamento.

Max 10 partecipanti.
La durata degli incontri è di 1 ora.
Il giorno della settimana il lunedì.
Il contributo per ogni partecipante è di 20,00 euro al mese.
Le iscrizioni sono aperte!
Per informazioni: ternidonne@gmail.com - tel. 3295653008
oppure direttamente alla Casa

mercoledì 13 settembre 2017

VocInsieme Coro della Casa delle Donne di Terni

VocInsieme


Coro della Casa delle Donne di Terni

Laboratorio gratuito di Canto Corale
IV° step CANTI BLUES AFRO-AMERICANI
a cura di ELENA D'ASCENZO


da GIOVEDI' 5 OTTOBRE
orario 18,00 - 19:30
10 incontri

Continua il percorso di apprendimento di repertorio ispirato da vari generi musicali tradizionali. Il Coro VocInsieme sta crescendo con il contributo di cantanti professioniste: Lisa Maroni, Elena D'Ascenzo, Anna Maria Civico. Possiamo dire a 'gran voce' che sta crescendo anche per la costanza, l'attivismo e la determinazione del gruppo di donne che lo frequentano. 
VocInsieme oltre alle canzoni trasmette un approccio tecnico-poetico / vocale-musicale e un mood specifico di ogni cantante / maestra coinvolta. 
Il Canto è un potente strumento di contenimento e amplificazione delle emozioni, delle aspirazioni personali e collettive. E' una forma artistica con funzione sociale per dire e urlare, raccontare e sostenere e nello stesso tempo 'fa bene'. 
Con il Coro abbiamo iniziato a raggiungere altri obiettivi, quello di essere presenti ad iniziative di cui condividiamo le finalità. Partecipare, dare opportunità alla Casa e al Coro di avere una sua visibilità in funzione della crescita di esperienza sonora e musicale, empatica e politica.

Non è indispensabile sapere già cantare, si viene per imparare un po' di tecnica e per cantare insieme! Niente spartiti o testi scritti. Learning by doing!

In questo IV° step persone nuove potranno entrare a far parte di VocInsieme. 

Per informazioni:
Casa delle Donne - Via L. Aminale, 20/22 - Terni
sms 329 5653008 - email ternidonne@gmail.com
fb Casa delle Donne - Terni

mercoledì 6 settembre 2017

Vak e i Custodi dei Canti

Laboratorio di canto per bambine e bambini condotto da Lisa Maroni
da martedì 3 ottobre 
orario dalle 17,00 alle 18,00



VĀK e i custodi dei canti è un percorso artistico/pedagogico per piccoli esploratori che usa il canto e il corpo come strumenti principali dell'esplorazione, all'interno di un contenitore-storia. La finalità non si limita all'apprendimento dei canti tout court, ma vorrebbe rappresentare un luogo in cui è possibile ascoltare, ascoltarsi, giocare con la voce e con il corpo, apprendere e stimolare le realtà acustico-vocali delle bambine/dei bambini con canti e lingue altre rispetto al proprio codice fonematico di riferimento. Questo, con la convinzione che la lingua, come la musica, coabitano lo stesso orizzonte. Il cuore di ogni incontro non saràtanto l’apprendimento di specifiche conoscenze tecniche relative alla musica e al canto quindi, sebbene venga fatta esperienza diretta di parametri musicali/vocali come ritmo, melodia, forma, toni, quanto l'esplorazione di una possibilità di espressione, quella corporeo-vocale.

Vāk è una bambina a cui è stata assegnata una missione importantissima: imparare, proteggere e trasmettere canti che provengono dal mondo. Salvarli da Avidya uno spiritello che vuole gettare l'incantesimo del sonno e della dimenticanza sul mondo. Vāk ha bisogno di aiutanti speciali : il suo Maestro le ha chiesto di circondarsi di bambini perché sono gli unici che potranno aiutarla ad imparare i canti e trasmetterli. Solo attraverso i canti le persone potranno svegliarsi dal sonno e continuare a ridere, scherzare, danzare, apprendere e trasmettere tanti preziosi segreti della Vita.
Dall'India al Brasile passando per l'Africa, l'Europa e l'Oceania alla scoperta di canti, ritmi, gesti.

Gli incontri si rivolgono a bambine e bambini dai 4 agli 8 anni. Max 10 partecipanti.
La durata degli incontri è di 1 ora. Il giorno della settimana il martedì.
Il contributo per ogni partecipante per i 10 incontri è di 50,00 euro da versare in due rate da € 25,00 ciascuna.

Le iscrizioni sono aperte!
Per informazioni: ternidonne@gmail.com - tel. 3295653008
oppure direttamente alla Casa, nei mesi di settembre: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 16,00 alle 19,30